Crea sito

Home

Reading Time: 2 minutes

Il blog

Salve a tutte lettrici, ho creato  “punto croce che passione” per condividere con tutte voi la mia passione. Con questo blog mi rivolgo non solo a coloro che sono già esperte in materia, ma anche a tutte coloro che hanno voglia di imparare questa fantastica tecnica.

All’inizio può sembrare difficile, ma, fidatevi, una volta che prendete la mano non vorrete più smettere di ricamare.

Pubblicherò articoli in cui vi farò vedere delle fantastiche creazioni e nell’apposita sezione troverete degli schemi da seguire per realizzare i lavori.

Il ricamo a punto croce

Il punto croce è una tecnica di ricamo che si esegue su tela Aida o anche su tessuti di lino. Quella più adatta, soprattutto per le principianti è la tela Aida, in quanto fornisce già una griglia di riferimento.

Il procedimento che si deve seguire è molto semplice e ripetitivo, ovvero con il filo si devono formare delle crocette.

Il più delle volte per realizzare il ricamo si seguono appositi schemi formati da piccoli quadratini che possono essere a colori o in bianco e nero, in quest’ultimo caso spetta a noi la scelta dei colori da applicare.

Ricorda che ad ogni quadratino dovrà corrispondere una crocetta.

Oltre alla tela, materiali essenziali per il ricamo sono l’ago, preferibilmente con punta arrotondata, e le matassine di vari colori. Questi sono facilmente trovabili in qualsiasi merceria.

Telaio rotondo da ricamo in legno diametro cm 15 - Elbesee

Per ricamare può esservi molto utile un telaio, questo vi permetterà di mantenere ben fermo il tessuto su cui state lavorando. Ne esistono di svariate misure, a seconda della grandezza del lavoro che volete realizzare ne scegliete uno più o meno grande.

 

 

Di seguito troverete alcune immagini tratte dal web su alcuni lavori a punto croce